eternosecondo:

“Quest’uomo ha 80 anni e insiste ogni mattina a portare la colazione a sua moglie. Quando gli hanno chiesto: “Perché sua moglie è in un ricovero per anziani?”, lui ha risposto: “Perché ha la malattia di Alzheimer.” Allora gli hanno chiesto, “Sua moglie si preoccuperebbe se un giorno non venisse a portarle la colazione?” e lui ha risposto: “Lei non ricorda… Non sa neanche chi sono io, sono cinque anni che non mi riconosce più.” Sorpresi, gli hanno detto: “Che cosa meravigliosa! Ma sta ancora portando la colazione a sua moglie ogni mattina, anche se lei nemmeno la riconosce?” L’uomo ha sorriso, l’ha guardata negli occhi e le ha stretto la mano. Poi ha detto: “Lei non sa chi sono io, ma io so chi è lei.
 

eternosecondo:

“Quest’uomo ha 80 anni e insiste ogni mattina a portare la colazione a sua moglie. Quando gli hanno chiesto: “Perché sua moglie è in un ricovero per anziani?”, lui ha risposto: “Perché ha la malattia di Alzheimer.” 
Allora gli hanno chiesto, “Sua moglie si preoccuperebbe se un giorno non venisse a portarle la colazione?” e lui ha risposto: “Lei non ricorda… Non sa neanche chi sono io, sono cinque anni che non mi riconosce più.” 
Sorpresi, gli hanno detto: “Che cosa meravigliosa! Ma sta ancora portando la colazione a sua moglie ogni mattina, anche se lei nemmeno la riconosce?” 
L’uomo ha sorriso, l’ha guardata negli occhi e le ha stretto la mano. 

Poi ha detto: “Lei non sa chi sono io, ma io so chi è lei.

 

"Nessuno riesce a capire quello che hai dentro,quello che succede nel tuo cuore,come ti senti..un sorriso non vuol dire ‘essere felici’,a volte è semplicemente un modo per oscurare la tristezza,per non mostrare al mondo come stiamo realmente.
Non fermatevi dietro un sorriso andate oltre,non giudicate una persona che sorride sempre ‘persona senza problemi’ perché forse è proprio quella che sorride sempre che ha più problemi,più bisogno di essere ascoltata."
- immersaneisuoiocchiverdi (via immersaneisuoiocchiverdi)